Perché Pomati “Open”?

Produciamo, da sempre, gli strumenti più innovativi per permettere agli Artisti e agli Artigiani del settore di facilitare il proprio lavoro liberando tempo e spazio da dedicare appieno alla loro creatività.

Perché ci riusciamo, qual è il nostro segreto? Perché abbiamo imparato ad ascoltare, condividere, interpretare, intercettare. Ci siamo accorti che il posto dove lavoriamo è diventato, naturalmente, un laboratorio “aperto” dove professionisti della tecnologia e del design industriale dialogano con maestri pasticceri, dove esperti di linee produttive per la ristorazione trovano grammatiche comuni con designer e imprenditori di settore.

Richiedi una demo
pomati-open-hands
pomati-open-la-sede-pomati

Senza dover avere intorno il formalismo di un’Accademia di Pasticceria o l’impegno strutturale di un Corso Professionale di Cioccolateria.

Per questo abbiamo definito la nostra anima come Pomati Open: e vogliamo che sia a disposizione di quanti più Artisti e Artigiani possibili, affinché possano sperimentare con mano le nostre idee, capirne il funzionamento, contribuire al progresso di questo mondo straordinariamente ricco e sfaccettato.

Noi siamo qui, e siamo sempre a disposizione.

PROGRAMMA UNA VISITA

Perché Pomati “Open”?

Produciamo, da sempre, gli strumenti più innovativi per permettere agli Artisti e agli Artigiani del settore di facilitare il proprio lavoro liberando tempo e spazio da dedicare appieno alla loro creatività.

Perché ci riusciamo, qual è il nostro segreto? Perché abbiamo imparato ad ascoltare, condividere, interpretare, intercettare. Ci siamo accorti che il posto dove lavoriamo è diventato, naturalmente, un laboratorio “aperto” dove professionisti della tecnologia e del design industriale dialogano con maestri pasticceri, dove esperti di linee produttive per la ristorazione trovano grammatiche comuni con designer e imprenditori di settore.

richiedi una demo
pomati-open-hands
pomati-open-la-sede-pomati

Senza dover avere intorno il formalismo di un’Accademia di Pasticceria o l’impegno strutturale di un Corso Professionale di Cioccolateria.

Per questo abbiamo definito la nostra anima come Pomati Open: e vogliamo che sia a disposizione di quanti più Artisti e Artigiani possibili, affinché possano sperimentare con mano le nostre idee, capirne il funzionamento, contribuire al progresso di questo mondo straordinariamente ricco e sfaccettato.

Noi siamo qui, e siamo sempre a disposizione.

PROGRAMMA UNA VISITA

Il Tutto è più
della Somma delle parti.

Artisti e artigiani.

Quando l’Industrial Design dialoga con l’Arte e l’Artigianato,
la Realtà di tutti non può che progredire.

Vieni a trovarci nel nostro Laboratorio

PROGRAMMA UNA VISITA

Il Tutto è più
della Somma delle parti.

Artisti e artigiani.

Quando l’Industrial Design dialoga con l’Arte e l’Artigianato,
la Realtà di tutti non può che progredire.

Vieni a trovarci nel nostro Laboratorio

PROGRAMMA UNA VISITA

I Maestri

Riccardo Magni

Chef Pasticcere, professionista attivo da oltre due decenni nel mondo della pasticceria. Inizia il percorso lavorativo accanto al padre Paolo alternando il lavoro agli studi e alla formazione, frequentando anche strutture quali l’Ecole Lenotre e Bellouet Conseil in Francia, Richemont di Lucerna in Svizzera.
Ha maturato notevoli esperienze a livello nazionale e internazionale in contesti di alto valore professionale tra i quali il Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio (5 stelle de luxe), il ristorante l’Albereta del pluristellato Gualtiero Marchesi, la storica pasticceria confetteria Cova di Milano, la pasticceria “Balzer 1850” locale storico in Bergamo, solo per citarne alcuni.

Fabrizio Fiorani

Classe 1986 e romano di nascita, Fabrizio Fiorani ha lavorato in alcune delle migliori cucine d’Italia, come il The Cesar* nello storico Hotel La PostaVecchia a Palo Laziale, Il Pellicano** di Porto Ercole, l’Enoteca Pinchiorri*** di Firenze e La Pergola*** nella capitale. Il suo forte desiderio di un’esperienza internazionale lo ha portato a partecipare all’apertura del ristorante di Heinz Beck a Tokyo e, dall’ottobre 2015, è pastry chef del BVLGARI Il Ristorante Luca Fantin di Tokyo. Cura la creatività per tutti i nuovi prodotti per BVLGARI Il Cioccolato in Giappone; i suoi dessert vengono serviti anche presso Il Bar nella BVLGARI Ginza Tower, Il Caffè di Osaka e Il Ristorante Luca Fantin nel BVLGARI Resort di Bali.
Fabrizio Fiorani è membro dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani e del Collettivo di Cucina Dolce Italiana.

Resident Pastry Chef

Mattia Ferrari

Mattia Ferrari, laureato in design al Politecnico di Milano, si specializza nel corso degli anni nella lavorazione del cioccolato, anche attraverso l’accademia Maestri Cioccolatieri Italiani di Belluno, dove perfeziona la teoria e tecnica della realizzazione di tutti i prodotti di cioccolateria. Successivamente, come junior Pastry Chef lavorando a contatto di docenti stellati, apprende ulteriori competenze, passione e creatività nella Pasticceria Professionale, presso Congusto Gourmet Institute di Milano.
Ha lavorato come pasticcere esecutivo presso un rinomato Resort di Minorca, successivamente presso il laboratorio di pasticceria e cioccolateria di una rinomata realtà, per la preparazione di torte, ideazione e realizzazione autonoma della linea di cioccolateria.

I Maestri

Riccardo Magni

Chef Pasticcere, professionista attivo da oltre due decenni nel mondo della pasticceria. Inizia il percorso lavorativo accanto al padre Paolo alternando il lavoro agli studi e alla formazione, frequentando anche strutture quali l’Ecole Lenotre e Bellouet Conseil in Francia, Richemont di Lucerna in Svizzera.
Ha maturato notevoli esperienze a livello nazionale e internazionale in contesti di alto valore professionale tra i quali il Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio (5 stelle de luxe), il ristorante l’Albereta del pluristellato Gualtiero Marchesi, la storica pasticceria confetteria Cova di Milano, la pasticceria “Balzer 1850” locale storico in Bergamo, solo per citarne alcuni.

Fabrizio Fiorani

Classe 1986 e romano di nascita, Fabrizio Fiorani ha lavorato in alcune delle migliori cucine d’Italia, come il The Cesar* nello storico Hotel La PostaVecchia a Palo Laziale, Il Pellicano** di Porto Ercole, l’Enoteca Pinchiorri*** di Firenze e La Pergola*** nella capitale. Il suo forte desiderio di un’esperienza internazionale lo ha portato a partecipare all’apertura del ristorante di Heinz Beck a Tokyo e, dall’ottobre 2015, è pastry chef del BVLGARI Il Ristorante Luca Fantin di Tokyo. Cura la creatività per tutti i nuovi prodotti per BVLGARI Il Cioccolato in Giappone; i suoi dessert vengono serviti anche presso Il Bar nella BVLGARI Ginza Tower, Il Caffè di Osaka e Il Ristorante Luca Fantin nel BVLGARI Resort di Bali.
Fabrizio Fiorani è membro dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani e del Collettivo di Cucina Dolce Italiana.

Resident Pastry Chef

Mattia Ferrari

Mattia Ferrari, laureato in design al Politecnico di Milano, si specializza nel corso degli anni nella lavorazione del cioccolato, anche attraverso l’accademia Maestri Cioccolatieri Italiani di Belluno, dove perfeziona la teoria e tecnica della realizzazione di tutti i prodotti di cioccolateria. Successivamente, come junior Pastry Chef lavorando a contatto di docenti stellati, apprende ulteriori competenze, passione e creatività nella Pasticceria Professionale, presso Congusto Gourmet Institute di Milano.
Ha lavorato come pasticcere esecutivo presso un rinomato Resort di Minorca, successivamente presso il laboratorio di pasticceria e cioccolateria di una rinomata realtà, per la preparazione di torte, ideazione e realizzazione autonoma della linea di cioccolateria.